Sta caricando

Digita per cercare

Attualità Dio Denaro

75 anni dal criminale bombardamento nucleare di Hiroshima

Condividi

6 Agosto 1945

Impiegata per la prima volta l’Arma Nucleare contro la popolazione di Hiroshima!

Come spiegato dallo stesso criminale comandante del bombardiere, e successivamente dallo stesso presidente americano TRUMAN, l’operazione si proponeva di salvare la vita dei militari che avrebbero dovuto successivamente invadere il Giappone;

Coraggiosamente si sceglie di privilegiare la strategia del facile massacro della popolazione civile piuttosto che i duri e rischiosi combattimenti tra militari!.

Tale scelta è diventata lo standard di tutte le guerre moderne; Si massacrano i civili ( 1/3 bambini) e i generali e i vertici politici si occuperanno di firmare la pace ed a partecipare successivamente a tutte le successive relative cerimonie commemorative!!! 

Su questo anniversario e sull’attuale riarmo nucleare un interessante articolo dell’Istituto per gli Studi di Politica Internazionale

 

 

E questi i successivi EFFETTI COLLATERALI del bombardamento nucleare, effettuato dal paese leader della democrazia e di cui l`Italia è, ancora adesso, fedele Protettorato

 

 

Fortuna che l’attuale situazione ci riserva migliori prospettive per le future guerre, come ci spiega  Fabio Mini, ex generale di capo d’armata dell’esercito italiano, capo di Stato maggiore del comando NATO del Sud Europa e comandante della missione internazionale in Kosovo:

 

CHE GUERRA SARÀ? INTERVISTA AL GENERALE FABIO MINI

 

Dal 1945 ad oggi l`Italia è stata l`avanposto NATO con varie basi militari attrezzate con misiili nucleari e droni e quindi possiamo stare tranquilli!!; Siamo nelle mani dei nostri alleati USA, tra l`altro al momento capitanati da un simpatico palazzinaro e quindi …..E adesso godiamoci l`intervento dello Storico svizzero Dr. Daniele Ganser sul tema: “L’Italia: Protettorato degli Stati Uniti”

 

Tags

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *